Angelodiluce Illuminazione
Entra a far parte del forum Angelodiluce.
Ora puoi visullizzare solo una parte del forum, il resto dopo esserti iscritto e presentato
Ciao, ti aspettiamo
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Pagerank
Page Rank Checker Button
Partner


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      

Conserva e condividi l'indirizzo di Angelodiluce Illuminazione sul tuo sito sociale bookmarking

Conserva e condividi l'indirizzo di Angelodiluce Illuminazione sul tuo sito sociale bookmarking

google
Ricerca personalizzata
traduttore

Chi o che Cosa è Satana ?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Chi o che Cosa è Satana ?

Messaggio Da Angelodiluce il Mar Nov 03, 2009 4:52 am

D: In relazione all’Unità di ogni forza spiegate il concetto popolare del Diavolo, in apparenza reso sostanziale da molti passaggi nella bibbia.
R: In principio, esseri celestiali. Abbiamo dapprima il Figlio, poi gli altri figli o essere celestiali che ricevono la loro forza e il loro potere.
Pertanto quella forza che si ribellò nelle forze invisibili (o nello spirito) che venne in attività fu quell’influenza che è stata chiamata Satana, il Diavolo, il Serpente; essi sono Uno. Quella [influenza] della ribellione!
Perciò quando l’uomo in qualsiasi attività si ribella contro le influenze del bene egli dà ascolto all’influenza del male piuttosto che all’influenza del bene.
Perciò la volontà è data all’uomo quando egli entra in questa forma manifesta che vediamo nelle forze materiali, per la scelta. Come è stato dato, “E’ stato messo davanti a te (uomo) il bene e il male.” Il male è la ribellione. Il bene è il Figlio della Vita, della Luce, della Verità; e il Figlio della Luce, della Vita, della verità entrò nell’esistenza fisica per dimostrare e mostrare e condurre la via per l’ascesa dell’uomo al potere del bene sul male in un mondo materiale.
Come vi è quindi un salvatore personale vi è il diavolo personale. 262-52
D: Date un commento su “Il diavolo e satana, il quale inganna il mondo intero, egli fu mandato sulla terra.
R: Non ha Egli - il Cristo, il Creatore - continuato a ripetere questo ? che fintanto che rancore, egoismo, desideri malvagi, comunicazioni malvagie sarebbero stati manifestati, avrebbero dato i canali attraverso i quali quello spirito chiamato satana, diavolo, Lucifero, il Maligno, potrebbe operare ?
Egli ha anche continuato a ripetere che persino il diavolo crede, ma trema - e ciò è il massimo a cui è arrivato con l’eccezione di cercare di ingannare gli altri.
Quindi colui che nega nella sua vita, nel suo comportamento con il suo prossimo, che lo Spirito della Verità renda liberi rinnega il suo Signore ! 262-119
D: Qual è il significato di mille anni in cui Satana è legato ?
R: E’ esiliato. Che, dato che ci sono le attività dei quarantaquattromila - allo stesso modo in cui la preghiera di dieci giusti dovrebbe salvare una città, le azioni, le preghiere dei fedeli permetteranno quel periodo in cui l’incarnazione di coloro soltanto che sono nel Signore governerà la terra, e il periodo è di mille anni. Così Satana è legato, così Satana è esiliato dalla terra. Il desiderio di fare del male viene solo da lui. E quando ci saranno - come i simboli - soltanto coloro il cui desiderio e intento del cuore è di glorificare il Padre, questi saranno quei periodi in cui questo avverrà.
Siate tutti determinati nella vostra mente, nel vostro cuore, nei vostri propositi di appartenere a quel numero ! 281-37
L’uomo nel suo stato precedente, o stato naturale, o coscienza permanente, è anima . . .
E’ stato compreso dalla maggior parte di coloro che hanno raggiunto una coscienza delle varie presentazioni del bene e del male in forme manifeste, come abbiamo indicato, che il principe di questo mondo, Satana, Lucifero, il Diavolo - come anima - fece quelle necessità, per così dire, della coscienza nella materialità; affinché l’uomo potesse - o che l’anima potesse - diventare consapevole della sua separazione dalla forza-Dio.
Per cui la continua guerra che è sempre presente nella materialità o nella carne, o la guerra - come viene definita - fra la carne e il diavolo, o la guerra fra quelle influenze del bene e del male. 262-89
D: Che cosa è inteso qui per la guerra in cielo fra Michele e il Diavolo ?
R: . . . com’è compreso da quelli che sono qui, vi è dapprima - secondo il concetto spirituale - la ribellione spirituale, prima che prenda forma mentale o fisica. Questo contendere vi è illustrato dalla guerra fra il Signore della Via e il Signore delle Tenebre - o il Signore della Ribellione.281-33

D: Possono quelli che lo aiutano fare qualcosa per impedire che il corpo si abbandoni agli stimolanti?
R: Possono pregare come il diavolo! E questa non è una constatazione blasfema, come può sembrare - ad alcuni. Poiché se c’è un corpo più impegnato in quelle influenze che hanno a che fare con lo spirito dell’indulgenza di qualsiasi natura, di quello che chiamate satana o il diavolo, chi è ?
1439-2
avatar
Angelodiluce
Admin

Messaggi : 1061
Data d'iscrizione : 31.10.09

http://angelodiluce.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum