Angelodiluce Illuminazione
Entra a far parte del forum Angelodiluce.
Ora puoi visullizzare solo una parte del forum, il resto dopo esserti iscritto e presentato
Ciao, ti aspettiamo
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Pagerank
Page Rank Checker Button
Partner


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      

Conserva e condividi l'indirizzo di Angelodiluce Illuminazione sul tuo sito sociale bookmarking

Conserva e condividi l'indirizzo di Angelodiluce Illuminazione sul tuo sito sociale bookmarking

google
Ricerca personalizzata
traduttore

La Preghiera di Indifferenza Amorevole

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

La Preghiera di Indifferenza Amorevole

Messaggio Da Angelodiluce il Mar Nov 03, 2009 4:50 am

La “preghiera di indifferenza amorevole” è stata data da Edgar Cayce per risolvere i conflitti con gli altri. Negli anni molti hanno trovato questa preghiera molto utile, a volte miracolosa, nel guarire le emozioni. Può essere usata in qualsiasi situazione - con collaboratori, membri famigliari, amici lontani, persone care o coniugi separati.
D: Per quanto riguarda la situazione che si è creata fra l’amico che è andato all’estero con me e me stesso. Per favore spiegate questo e come posso affrontarlo.
R: Queste condizioni nascono per divergenze precedenti di opinione. E gradualmente è stato costruito un antagonismo che può essere sciolto solo con l’indifferenza amorevole.
Questo può certamente essere chiamato contraddittorio all’inizio. Perché, come ci può essere un’indifferenza amorevole?
Come diede Lui, il tuo modello ?
Quando ci furono quelle esperienze in cui altri vennero chiamati alla Sua presenza e dissero: “Vedi, questi nel tuo nome guariscono i malati, scacciano i demoni, ma non si uniscono a noi. Rimproverali.” Ma quale fu la Sua risposta ? “ No, no, non così - perché coloro che non si uniscono a noi disperdono lontano gli elogi. Lasciateli, affinchè non si rivoltino di nuovo contro di voi e non usino ciò che avete fatto per la vostra stessa confusione.”
Quindi il tuo atteggiamento dovrebbe essere:
“Signore, loro sono Tuoi, come io sono Tuo. Sono di buona volontà. Io perdono. Presento i problemi a Te. Usa me, usa loro, qualunque possa essere la Tua volontà nella faccenda”.
Questo ti mette quindi nella posizione che non vi è alcun ostacolo, e ciò diventa quindi indifferenza amorevole. Poiché l’hai lasciato nelle mani del Creatore che solo può dare la vita e riprendersela. 1152-2
D: Come può ella [una ragazza di 17 anni] comportarsi in modo da ottenere la benevolenza e il rispetto della sua famiglia e dei suoi amici; e sbarazzarsi della sua irritabilità ?
R: Come indicato, bisogna costruire la consapevolezza dell’importanza nel sapere il sé tutt’uno con le influenze costruttive che costruiscono pace, armonia e felicità.
D: Come dovrebbe essere trattata dalla sua famiglia ?
R: In quella maniera che può essere chiamata indifferenza amorevole nei confronti degli accessi emotivi; niente condanna, bensì una contemplazione tranquilla, pacifica insieme al corpo per quanto riguarda la maniera in cui la personalità può essere portata alle influenze o forze costruttive nell’esperienza. 352-1
D: Qualche altro suggerimento per il benessere del sé e dei figli, per assicurare loro il sostentamento e una casa ?
R: La cosa migliore sarebbe assicurare loro una vita che valga la pena di essere vissuta piuttosto che il sostentamento - perché quello viene da sé quando la vita viene espansa in quella direzione, non solo una vita di piacere - ma una che ne valga la pena vivere; mantenendosi in quei canali, ed esercitando un servizio a qualsiasi fonte e qualsiasi canale attraverso cui ci si voglia sviluppare; non tutto per se stessi, ma piuttosto se stessi per tutti, in un servizio - ed essendo in armonia con una continuità di intenti nella direzione di costruire o di produrre qualcosa che ne valga la pena e che vada verso le influenze costruttive, piuttosto di quelle che produrrebbero un’esagerazione personale di interessi o motivi egoistici
avatar
Angelodiluce
Admin

Messaggi : 1061
Data d'iscrizione : 31.10.09

http://angelodiluce.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum