Angelodiluce Illuminazione
Entra a far parte del forum Angelodiluce.
Ora puoi visullizzare solo una parte del forum, il resto dopo esserti iscritto e presentato
Ciao, ti aspettiamo
Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Pagerank
Page Rank Checker Button
Partner


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      

Conserva e condividi l'indirizzo di Angelodiluce Illuminazione sul tuo sito sociale bookmarking

Conserva e condividi l'indirizzo di Angelodiluce Illuminazione sul tuo sito sociale bookmarking

google
Ricerca personalizzata
traduttore

Al di là della morte

Andare in basso

Al di là della morte

Messaggio Da Angelodiluce il Dom Dic 19, 2010 1:34 pm

Al di là della morte

di PMH Atwater (stati pre-morte)

Al di là della luce

Il testo che segue è stato tratto da due libri di P. M. H. Atwater:
"Beyond the Light: The Mysteries and Revelations of Near-Death
Experiences" (Avon Books, New York City, 1994), e "We Live Forever:
The Real Truth about Death" (A.R.E. Press, Virginia Beach, VA, 2004).

Esso è basato sui racconti, in prima persona, di oltre 3.000 adulti
che hanno sperimentato stati di pre-morte. Per maggiori informazioni
sulle ricerche sugli stati di pre-morte di P.M.H. Atwater, si può
consultare il sito www.cinemind.com/atwater Di P.M.H. Atwater è stato
pubblicato in Italia il libro:”Ritorno alla vita” Armenia
editore,1990.

Cosa accade quando si sta per morire

Per prima cosa, si soffre per il dolore. Istintivamente
lotti per continuare a vivere.

Questo è istintivo.

È inconcepibile per la nostra mente comprendere l’esistenza
di un’altra realtà che coesista con la nostra fatta di materia e
limitata nello spazio e nel tempo. Siamo stati resi coscienti solo di
quest’ultima. Noi siamo abituati fin dalla nascita a vivere e
prosperare in essa. Ci identifichiamo in ciò che crediamo di essere
dagli stimoli che esterni riceviamo. La vita ci dice chi siamo e noi
lo accettiamo. Anche questo si da per scontato.

Il tuo corpo si affloscia. Il tuoi cuore si ferma. Non respiri
più.

Perdi la vista, la sensibilità, e la facoltà di muoverti–
sebbene la capacità di sentire tutto svanisca per ultima. L'identità
cessa. Il " te " che eri prima diviene solo un ricordo.

Non c’è alcun dolore al momento della morte.

Soltanto il silenzio pacato. . . calma. . . quiete.

Ma tu esisti ancora.

È facile non respirare. Infatti, è più facile, più comodo,
ed infinitamente più naturale non respirare che respirare. La
sorpresa più grande per la maggior parte delle persone morenti è dover
comprendere che morendo non finisce la vita. Se l’oscurità o la luce
vengono dopo, qualsiasi altro evento, che ti piaccia o no, la
sorpresa più grande è dover comprendere che sei ancora tu. Pui ancora
pensare, ricordare, vedere, sentire, muoverti, meravigliarti, porti
domande e ridere agli scherzi - se lo desideri. Sei ancora vivo,
intensamente vivo. Davvero, sei più vivo dopo la morte che durante la
tua vita. Solo in modo completamente diverso; diverso perché non hai
più un corpo fisico per filtrare ed amplificare le varie sensazioni di
che abbia una volta consideravi come gli unici riferimenti validi per
comprendere la vita. Sei stato educato a pensare di avere bisogno di
un corpo per vivere.

Se pensi di morire quando esso morirà resterai deluso.

L'unica cosa che accade quando si muore è che ci si libera,
che esce fuori e si scarta "il rivestimento" che si portato una volta
(chiamato più comunemente corpo). Quando muori perdi il tuo corpo.

Tutto quì.

Non ci sono altre perdite.

Non sei il tuo corpo. È solo qualcosa che indossi per un
istante, perché vivere sul piano di esistenza terreno è infinitamente
più significativo e più coinvolgente se stai indossando il tuo
abbigliamento e conformato alle sue regole.
COS È LA MORTE

C'è un aumento di energia al momento di morte, anche della
velocità come se stessi vibrando, dapprima velocemente.

Usando la radio come analogia, questa accelerazione è
paragonabile ad avere vissuto tutta la tua vita ad una certa
radiofrequenza quando tutt'a un tratto qualcuno o qualcosa si presenti
cambia la sintonia. Questa vibrazione ti sposta ad una lunghezza
d'onda più alta. La frequenza originale dove una volta esistevi è
ancora là. Non è cambiata. Tutto è ancora come prima. Solo tu sei
cambiato hai accelerato per sintonizzarti sulla radiofrequenza
successiva.

Come per le radio ed emittenti radiofoniche, possono esserci
sovrapposizioni o distorsioni dei segnali di trasmissione dovute ad
interferenze. Queste possono permettere o costringere le frequenze a
coesistere o mescolarsi per i periodi indefiniti di tempo.
Normalmente, più si spostano più sono rapide ed efficienti; ma,
saltuariamente, uno può imbattersi in un’interferenza, forse per
un'emozione forte, un senso del dovere, o per bisogno di adempiere un
voto, o per mantenere una promessa. Questa interferenza può
permettere la coesistenza di frequenze per alcuni secondi, giorni, o
persino per anni ( forse così si spiegano le apparizioni ricorrenti );
ma, presto o tardi, finalmente, ogni frequenza vibratoria troverà o il
suo posto di appartenenza.

Misura la tua frequenza particolare sulla manopola dalla tua
velocità di vibrazione. Non puoi coesistere per sempre dove non
appartieni. Chi può dire quanti punti sono sulla manopola o quanti
frequenze ci devono essere. Nessuno lo sa. Sposti le frequenze quando
muori, in un'altra lunghezza d’onda. Sei ancora un punto sul
quadrante ma spostato di una tacca o due.

Non muori quando muori. Sposti la tua coscienza e velocità
di vibrazione.

Questo è tutto, la morte è. . . uno spostamento.

***

(Anche se coperto da copyright, la Dr. Atwater ha dato il permesso di
copiare questo materiale – il libro ed il sito web da cui è il testo è
stato tratto sono quelli menzionati)

avatar
Angelodiluce
Admin

Messaggi : 1061
Data d'iscrizione : 31.10.09

http://angelodiluce.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum