Angelodiluce Illuminazione
Entra a far parte del forum Angelodiluce.
Ora puoi visullizzare solo una parte del forum, il resto dopo esserti iscritto e presentato
Ciao, ti aspettiamo
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Pagerank
Page Rank Checker Button
Partner


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  

Conserva e condividi l'indirizzo di Angelodiluce Illuminazione sul tuo sito sociale bookmarking

Conserva e condividi l'indirizzo di Angelodiluce Illuminazione sul tuo sito sociale bookmarking

google
Ricerca personalizzata
traduttore

I processi evolutivi e involutivi

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

I processi evolutivi e involutivi

Messaggio Da Angelodiluce il Mar Nov 16, 2010 8:18 pm

D. Venerabile Maestro, ritengo che l'andare eliminando volontariamente l'ego
ci mantenga in effetti, comunque, in un processo di evoluzione perché si è
sempre inteso che questa significa ascesa... perché sostengo che non è in
errore chi afferma che esiste l'evoluzione permanente fino a raggiungere la
totale perfezione. Trova da obiettare a questo concetto?

R. La domanda è interessante ma, in sé, ha un fondo completamente
reazionario.
Pensate voi, forse, che l'ego possa evolversi? Ritenete che dissolverlo sia
evoluzione? Qualunque chiaroveggente dotato di esperienza può verificare i
processi involutivi dell'io, del me stesso, del sé stesso.
È una cosa spaventosa verificare come l'ego si precipita per la via
involutiva, discendendo per le scale animale, vegetale e minerale quando
percorriamo il Sentiero della Rivoluzione della Coscienza.
Oppure pensate che con la dissoluzione dell'ego l'Essenza riprenda una nuova
ascesa evolutiva legata alla ruota del Samsara?
O magari credete che l'Essere, lo Spirito, debba vivere eternamente
imprigionato nei processi evolutivi della Natura e del Cosmo?
Non abbiamo mai negato le leggi dell'evoluzione e dell'involuzione;
semplicemente ne diamo un chiarimento.
I processi evolutivi e involutivi corrispondono esattamente alla gran ruota
del Samsara. Processi del genere non potrebbero ripetersi all'infinito nel
mondo dello Spirito perché questo significherebbe di fatto perpetua
schiavitù.
Non dimentichiamo che Gesù, il Gran Kabir, non ha mai voluto rinchiudersi
nel dogma dell'evoluzione.
Quel grande Ierofante ci ha parlato soltanto del Sentiero della Rivoluzione
della Coscienza, del cammino, angusto, stretto e difficile che porta alla
Luce e molto pochi sono quelli che lo trovano.
Quando riuscirete a capirlo? In che epoca? Quando vi deciderete a mettervi
per la porta stretta e la via angusta? O forse volete correggere la dottrina
di Gesù il Cristo?
Chi dissolve l'ego raggiunge la trasformazione radicale e questa è
rivoluzione totale.

da "Sì c'è l'inferno, sì c'è il diavolo, sì c'è il karma", Samael Aun Weor

avatar
Angelodiluce
Admin

Messaggi : 1061
Data d'iscrizione : 31.10.09

http://angelodiluce.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum