Angelodiluce Illuminazione
Entra a far parte del forum Angelodiluce.
Ora puoi visullizzare solo una parte del forum, il resto dopo esserti iscritto e presentato
Ciao, ti aspettiamo
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Pagerank
Page Rank Checker Button
Partner


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  

Conserva e condividi l'indirizzo di Angelodiluce Illuminazione sul tuo sito sociale bookmarking

Conserva e condividi l'indirizzo di Angelodiluce Illuminazione sul tuo sito sociale bookmarking

google
Ricerca personalizzata
traduttore

Il Progetto Bluebeam

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Il Progetto Bluebeam

Messaggio Da Angelodiluce il Gio Ago 12, 2010 2:53 pm

Il Progetto Bluebeam

La maggiore ambizione del Progetto Bluebeam è convincere la gente che la
Terra sta per essere invasa dagli extraterrestri. Nel 1938, l'attore Orson
Welles fece finta di trasmettere in diretta radiofonica la cronaca di uno
sbarco di “alieni” nel New Jersey. In realtà non si trovava là, ma si servì
di attori ed effetti speciali all'interno di uno studio radiofonico. Il
programma, una versione radiofonica del "romanzo" Guerra dei mondi di H.G.
Wells, provocò terrore e panico nei luoghi in cui si diceva si trovassero
gli invasori marziani. Un tizio si suicidò e ci furono ingorghi di traffico
causati da persone che cercavano di scappare perché pensavano che i marziani
fossero arrivati. Welles disse che era soltanto un gioco e che la gente
aveva equivocato. In realtà si trattò di un esperimento per vedere come
avrebbe reagito la popolazione di fronte a una tale situazione, e per
realizzarlo si servirono di una storia scritta da H.G. Wells, un clone degli
Illuminati che appoggiava l'Ordine del Giorno, compreso il controllo mentale
collettivo. Pensateci. Se vi serve una scusa per centralizzare tutti i
governi, le finanze, gli eserciti, la polizia e altre istituzioni, dovete
prima far sì che qualcosa minacci il pianeta nel suo complesso. Quale modo
migliore che far credere alla gente che il proprio pianeta è stato invaso
dallo spazio? Avrete così un problema globale, una richiesta globale
affinché “si faccia qualcosa” e l'opportunità di offrire una soluzione
globale: un governo e un esercito mondiale che fronteggino questa
“minaccia”. È questo il piano che sta per essere attuato.

Negli anni Sessanta del Novecento, durante l'amministrazione Kennedy, venne
costituito un gruppo di 15 esperti in vari campi affinché redigessero uno
studio sui metodi di controllo della popolazione e di centralizzazione del
potere senza l'uso di guerre. Questo studio divenne poi noto col nome
Rapporto dalla Montagna di Ferro, una struttura sotterranea che si trova
nello Stato di New York, dove si tennero i loro primi ed ultimi incontri.
Uno dei membri svelò il contenuto di quel rapporto a un amico, che a sua
volta lo svelò ad altri. Se volete saperne di più su questo rapporto potete
leggere ...e la verità vi renderà liberi. Due dei suggerimenti che venivano
dati per centralizzare il potere erano: creare una minaccia nei confronti
dell'ambiente e una minaccia di invasione extraterrestre. Il rapporto venne
completato nel 1966 e nel 1968 venne fondato il Club di Roma, una facciata
degli Illuminati, e da cui si formò poi il movimento ambientalista. Il
suggerimento dato nel Rapporto dalla Montagna di Ferro a proposito
dell'ambiente venne scrupolosamente seguito. E ora stanno giocando la carta
extraterrestre. Per decenni l'idea degli extraterrestri venne liquidata e
messa in ridicolo dai media, ma improvvisamente, è giunto il momento buono
di considerare seriamente quel fenomeno. La “ricerca” sugli UFO negli Stati
Uniti è stata finanziata da Laurance Rockefeller e all'interno di tale
ricerca si inserisce un gruppo di nove scienziati condotti dal fisico di
Stanford Petre Sturrock. Sturrock ha dichiarato alla televisione americana
di aver trovato "inequivocabili prove materiali" del fatto che sta avvenendo
qualcosa che sfugge alla loro comprensione. Ora, mi chiedo di cosa possa
trattarsi. E pensate alla serie infinita di programmi televisivi sugli
extraterrestri che mirano a suscitare paura e a film come Independence Day
(prodotto dalla 20th Century Fox, di proprietà di Rupert Murdoch).

A sostenere questi messaggi contribuiscono gli infiniti resoconti di
avvistamenti UFO e le esperienze di un vasto numero di persone che
sostengono di essere state rapite dagli extraterrestri. Non sto dicendo che
fenomeni di questo tipo non possano succedere, perché non posso saperlo, ma
qualcosa a questo proposito sono in grado di dire. I “rapiti” ricordano
invariabilmente una, alcune, o tutte tra le seguenti cose: perdita della
cognizione del tempo, rumori simili a scatti o ronzii, sensazioni sessuali e
odore di zolfo. Brian Desborough fa notare che tutti questi aspetti sono
tipici dei contatti con campi magnetici ad alta intensità e sono causati da
cambiamenti neurochimici nel cervello, come spiega dettagliatamente. Già nel
1930, il professor Cazamalli scoprì che le allucinazioni potevano essere
indotte da frequenze elettromagnetiche di 500 megahertz. Questi fenomeni
possono anche essere stimolati da aree di tensione geopatica sulla Terra e
dalle linee dell'alta tensione, poiché entrambe producono campi
elettromagnetici e possono certamente essere generati dalla tecnologia
elettromagnetica di cui si servono gli Illuminati nei loro progetti di
controllo mentale. Enorme è l'effetto e il potenziale che hanno i campi
elettromagnetici di trasportare le persone in stati alterati di coscienza e
di innescare molti fenomeni “soprannaturali”. Finché non capiremo questo,
continueranno ad esserci proposte spiegazioni soprannaturali di fenomeni
molto naturali. Questo vale anche per le palle e le luci di plasma nel
cielo, che sono normalmente causate da proiezioni elettromagnetiche
terrestri. La moderna esplosione di avvistamenti UFO iniziò dopo la seconda
guerra mondiale, quando i tedeschi avevano già messo a punto forme di
“dischi volanti”.

Il Progetto Paperclip fu un'operazione congiunta dei servizi segreti
americani e inglesi per far uscire dalla Germania i principali scienziati,
ingegneri, genetisti e manipolatori mentali nazisti e mandarli nell'America
settentrionale e meridionale. Così le nozioni sugli UFO si sarebbero
trasferite dall'altra parte dell'Atlantico e poco tempo dopo gli
avvistamenti di dischi volanti aumentarono vertiginosamente negli Stati
Uniti. Il famoso episodio di Roswell è del 1947. La mutilazione del bestiame
è stata attribuita agli extraterrestri perché, si dice, gli esseri umani non
dispongono di alcuna tecnologia in grado di sezionare il bestiame e di
prelevarne il sangue in questo modo. Ma Brian Desborough fa notare come ciò
non sia vero. Un laser portatile, necessario per queste operazioni, era
stato messo a punto dal laboratorio aeronautico statunitense di Phillips e
destinato al personale specializzato dei reparti speciali e fu solo in
seguito che cominciarono le mutilazioni del bestiame. Alcune si verificarono
vicino al laboratorio di armi chimiche di Dulce, nel Nuovo Messico, e
Desborough suggerisce che il bestiame sia stato mutilato per realizzare
studi che rientravano nell'ambito di queste ricerche. Ciò spiegherebbe il
motivo per cui molti di questi capi sono marchiati con vernice luminescente
che si può vedere solo di notte. Essi possono essere sollevati a bordo di
aerei, dove alcune loro parti corporee vengono rimosse, e poi vengono
ricondotti in altre zone, in modo da non lasciare impronte e da creare un
grande “mistero”.

Molti studiosi disinformati (o no) del fenomeno UFO sostengono che
l'aeroplano come quello di Roswell deve essere extraterrestre poiché è
realizzato in materiale che presenta una struttura non cristallina, e che
non può essere prodotto sulla Terra o tagliato con strumenti usati dagli
esseri umani. Ancora una volta la cosa non è vera. Desborough dice che il
processo di produzione di tali metalli si chiama raffreddamento a spruzzo.
«Il metallo fuso viene depositato su una superficie raffreddata
criogenicamente che dà luogo a un prodotto non cristallino. Allo stesso
modo, quando un metallo viene compresso a temperature vicine allo zero
assoluto, quel metallo raggiunge a temperatura ambiente una durezza pari a
quella di un diamante».

La comunità di “ricercatori” sugli UFO pullula di manipolatori degli
Illuminati e membri dei servizi segreti. Un numero considerevole di spie e
autori di libri sugli UFO sono membri di un'unità dei servizi segreti
chiamata “Voliera”, poiché i loro nomi in codice sono tutti nomi di uccelli.
Ci si chiede come “ex” agenti dei servizi segreti possano parlare
liberamente di progetti segreti quando il farlo dovrebbe comportare
l'adozione di seri provvedimenti contro di loro e la perdita di ogni diritto
di pensione per aver violato il giuramento di segretezza. Poi esiste la
tecnologia nota come EDOM (Dissoluzione elettronica della memoria) che viene
usata su ex agenti operativi dei servizi segreti per rimuovere dalla loro
memoria informazioni che le autorità non vogliono lasciar trapelare. Altri
membri o agenti operativi della "Voliera" includono molti degli
ipnotizzatori che “aiutano” i “rapiti” a rievocare i loro “ricordi” del
rapimento da parte degli “alieni”. Alcuni dei contattati da parte degli
“alieni” sono legati a progetti segreti. George Adamski era coinvolto con
gli scienziati del laboratorio elettronico navale di Point Loma e di
un'istituzione simile a Pasadena, quando annunciò al mondo di aver contatti
con gli extraterrestri. I microchip che si dice siano stati inseriti nei
rapiti da parte degli extraterrestri sono, in realtà, molto terrestri. Sono
stati messi a punto da un consorzio di ingegneri della Motorola, della
General Electric, dell’IBM e del Boston Medical Center. Un esempio è il chip
IBM 2020 usato nel programma di controllo mentale del Progetto Monarch.
Anche alcuni medici e dentisti che lavorano per le agenzie di intelligence
inseriscono questi microchip in pazienti ignari. Si pubblicano sempre più
libri sugli alieni cattivi che stanno invadendo il pianeta e ci si chiede
quale sia lo scopo ultimo di tutto questo. Lascio rispondere a Henry
Kissinger, citando un brano di un suo discorso tenuto nel 1992 durante un
incontro del Bilderberg a Evian-Les Bains, in Francia. Pare che sia stato
scritto da un delegato svizzero.

Kissinger disse:

“Oggi l'America sarebbe oltraggiata se le truppe dell'ONU entrassero a Los
Angeles per ripristinare l'ordine; domani sarà loro grata. Ciò è vero
soprattutto nel caso che venisse loro riferito di una minaccia esterna, sia
reale che ventilata, che mettesse in pericolo la nostra esistenza. Allora
tutte le popolazioni del mondo implorerebbero i loro capi di liberarle da
quel male”.

“L'unica cosa che ogni uomo teme è l'ignoto. Messi di fronte a questo
scenario, rinunceremo di buon grado ai diritti individuali in cambio della
salvaguardia della nostra incolumità da parte del governo mondiale”.

Questa è la ragione della truffa del Progetto Bluebeam.
Problema-reazione-soluzione. Gli extraterrestri non stanno per invaderci,
sono già qui, e sono quelli che, operando attraverso corpi fisici, cercano
di “salvarci”! Lo studioso del fenomeno UFO, nonché professore, Norio
Hayakawa dice che questo piano si chiama “Progetto Panico” e che verrà usata
una tecnologia sofisticata per creare l'illusione ottica di un'invasione da
parte degli UFO. Ciò darà ai governi e alle Nazioni Unite la scusa per
proclamare uno Stato globale di emergenza e tutti i poteri straordinari e i
decreti presidenziali saranno attuati.

I decreti presidenziali approvati in questo secolo dai presidenti degli
Stati Uniti senza dibattito o approvazione parlamentare, permetteranno al
governo di impadronirsi dei trasporti, dell'energia, di casa vostra e di
tutti i mezzi di informazione. Questi decreti presidenziali permetteranno al
governo di stabilire dove voi dovete vivere e di farvi fare il lavoro che
vuole. Potranno esservi sottratti i figli, tutto può succedere quando questi
decreti vengono attuati sulla base di un' “emergenza” creata ad arte.
Scoprirete che ogni governo, in simili circostanze, dispone degli stessi
poteri. Altri aspetti dell'Ordine del Giorno degli Illuminati, negli anni
che vanno dal Millennio al 2012, includono: un crollo finanziario globale
atto a introdurre la valuta unica elettronica; una serie di conflitti e atti
terroristici; e una lunga serie di altri eventi miranti a terrorizzare e
scoraggiare la popolazione e a spingerla in uno stato di rassegnata
sottomissione.

Tratto da: Il Segreto Più Nascosto

Fonte: cospirazione.net
avatar
Angelodiluce
Admin

Messaggi : 1061
Data d'iscrizione : 31.10.09

http://angelodiluce.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum