Angelodiluce Illuminazione
Entra a far parte del forum Angelodiluce.
Ora puoi visullizzare solo una parte del forum, il resto dopo esserti iscritto e presentato
Ciao, ti aspettiamo
Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Pagerank
Page Rank Checker Button
Partner


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      

Conserva e condividi l'indirizzo di Angelodiluce Illuminazione sul tuo sito sociale bookmarking

Conserva e condividi l'indirizzo di Angelodiluce Illuminazione sul tuo sito sociale bookmarking

google
Ricerca personalizzata
traduttore

simbolismo delle figure geometriche:"Il Cerchio

Andare in basso

simbolismo delle figure geometriche:"Il Cerchio

Messaggio Da Angelodiluce il Mar Lug 20, 2010 12:20 pm

Il simbolismo delle figure geometriche:"Il Cerchio"

di Omraam Mikhal Avanhov

Certamente vi sar capitato di gettare un sasso nell'acqua e di notare
che cosa avviene nel punto in cui esso cade: si formano delle onde che
si propagano tutt'attorno a forma di cerchi concentrici. Non vi siete
mai fermati un attimo per cercare di interpretare questo fenomeno?
Coloro che sanno decifrare il grande Libro della Natura vedono in
quelle onde circolari che si moltiplicano a partire da un punto
centrale un processo grandioso: tutta la creazione del mondo espressa
geometricamente.

Una grande scienza, una vasta filosofia contenuta in questa figura
. . Il cerchio il simbolo dell'universo e il punto rappresenta
l'Essere supremo che lo sostiene e lo anima. Come vedete, il centro si
trova a ugual distanza da tutti i punti della periferia, ed questo
che mantiene il cerchio in equilibrio. Tra il punto centrale e la
periferia avvengono continui scambi, scambi che generano la vita in
tutto lo spazio all'interno del cerchio. Tutta la vita vi contenuta,
vita che vibra, palpita, digerisce, elimina, respira, pensa...

Facciamo l'esempio della ruota. Direte di aver visto molte ruote; si,
lo so, ma non sono che pallidi riflessi della prima ruota che ha messo
in movimento il mondo e che la Kabbala chiama Hokmah, la ruota
celeste. Tutta la gerarchia angelica degli Ophanim, i Cherubini,
intenta a far girare la ruota, e Binah segue l'esempio di Hokmah per
far girare la ruota del destino di tutte le creature. Nel gioco dei
Tarocchi, la decima carta quella che rappresenta la ruota. La decima
carta dei Tarocchi rappresenta una ruota che gira. D'altronde, se si
interpreta il numero 10, si deduce che lo 0 il cerchio e l'1 il
punto centrale. Si, l'1 un punto poich la proiezione di una linea
verticale su un piano orizzontale d un punto. Ecco dunque il
principio maschile, l'1, il punto centrale, e lo 0 il principio
femminile, il cerchio. ? quando l'1 e lo 0 si uniscono, si ottiene la
pienezza. Senza l'1, che il principio maschile ? spirito, la
materia, lo 0, non viene organizzata. Essa possiede tutte le
ricchezze, ma l'uno che la organizza. Lo 0 non deve quindi mai
essere solo, altrimenti rimarr una materia non organizzata, un caos.

detto nella Genesi: Lo Spirito di Dio si muoveva sopra le acque.
Lo Spirito di Dio il principio maschile che adombra la materia,
l'acqua, per vivificarla e darle forma. L'acqua lo 0, il cerchio;
e lo Spirito di Dio l'uno, il centro. Senza lo spirito che la anima,
la materia rimane informe: tohu va bohu: informe e vuota, come dice
la Genesi; ma quando viene violata, animata, elaborata dallo spirito,
tutte le possibilit che essa contiene cominciano a manifestarsi, per
cui essa diventa un mondo organizzato, un universo popolato di soli e
di costellazioni. L'universo quindi lo 0, cio il cerchio che gi
stato elaborato, animato e organizzato dallo spirito, l'1. Ma lo 0
senza l'1 rimane inerte, stagnante.

Questa legge pu essere riferita anche alla vita interiore. La peggior
cosa che possa capitare a un essere umano di separarsi dall'1, dallo
spirito, per essere soltanto uno 0. Infatti a quel punto egli diventa
un deserto, una terra arida, come una donna non fertile. Per essere
fertili dovete sempre unirvi all'1. Naturalmente siete sempre lo 0, e
l'1 lo spirito non smetter di animarvi, esattamente come avviene per
l'intero universo, lo 0.

Il centro sempre limitato a un punto, mentre il cerchio pu avere
una circonferenza infinita. Si, perch la materia assorbe, inghiotte
le cose per trasformarle, per plasmarle. Ed anche ci che fa la
donna: accumula, raccoglie certe sostanze e d vita a un figlio; essa
mette insieme altri ingredienti e prepara un manicaretto... La materia
terribile: attrae e inghiotte tutto. Coloro che non sanno resistere
a questa forza di attrazione vengono divorati, e poi, da qualche
parte, si preparano con loro dei buoni piatti. Per non subire questa
sorte, bisogna rimanere uniti allo spirito.

Al contrario della materia, lo spirito irradia, proietta. Invece di
accumulare e conservare, esso dona. Ecco perch viene rappresentato
con un punto, mentre il cerchio grande perch prende ci che il
punto d. La materia ricca perch prende le ricchezze dello spirito.
Tutto ci che lo spirito possiede passa attraverso la materia che ne
viene trasformata, spiritualizzata. Direte: Ma allora, lo spirito
perde tutto! No, poich esso vive nella materia che ha ricevuto la
sua ricchezza; non ha quindi perso nulla. Questa legge la stessa per
tutti gli esseri che sanno veramente dare. Chi trae profitto colui
che d, in quanto, da quel momento in poi, egli vive in tutti coloro
che hanno beneficiato dei suoi doni. Il suo spirito in loro.
questa la ragione per cui tutti coloro che pensano di aver
approfittato di qualcuno sono in realt abitati da chi ha loro dato,
in quanto lui che si manifesta attraverso di loro.

Il punto irradia, il suo movimento rettilineo, ed il movimento
dell'elettricit, del principio maschile (l'intelletto, lo spirito).
Al contrario, il movimento del magnetismo, del principio femminile (il
cuore, l'anima) circolare. ? raggi respingono e danno, il cerchio
attira e prende.

Per mantenere l'equilibrio, sono necessari entrambi: bisogna dunque
essere un cerchio con un punto centrale. L'anima e il cuore sono
rappresentati dal cerchio. Lo spirito, l'intelletto sono rappresentati
dal raggio che esce dal punto centrale. Il punto e il cerchio sono
anche l'amore e la saggezza. Chi ha soltanto l'amore non ha trovato il
punto: si disperde ovunque. Chi ha soltanto la saggezza un punto
senza cerchio attorno a s; orgoglioso, solo, come un generale
senza soldati, senza eserciti da comandare.
avatar
Angelodiluce
Admin

Messaggi : 1061
Data d'iscrizione : 31.10.09

http://angelodiluce.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum