Angelodiluce Illuminazione
Entra a far parte del forum Angelodiluce.
Ora puoi visullizzare solo una parte del forum, il resto dopo esserti iscritto e presentato
Ciao, ti aspettiamo
Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Pagerank
Page Rank Checker Button
Partner


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      

Conserva e condividi l'indirizzo di Angelodiluce Illuminazione sul tuo sito sociale bookmarking

Conserva e condividi l'indirizzo di Angelodiluce Illuminazione sul tuo sito sociale bookmarking

google
Ricerca personalizzata
traduttore

misteriose morie di uccelli e di pesci nel mondo le profezie degli hopi si sono avverate

Andare in basso

misteriose morie di uccelli e di pesci nel mondo le profezie degli hopi si sono avverate

Messaggio Da Angelodiluce il Mer Gen 19, 2011 2:04 am

L’ultimo dspaccio dell’agenzia ANSA: Dopo l’Arkansas, la Svezia, l’Italia, come nello stato americano, anche nel sud-est del Paese scandinavo sono stati trovati decine di uccelli (corvi) morti misteriosamente nei dintorni della cittadina di Falkoeping, a un centinaio di chilometri da Goteborg, ha spiegato Christer Olofsson, della protezione civile locale, aggiungendo che i risultati delle analisi su alcuni uccelli si conosceranno entro un paio di giorni.Tutto ciò ricorda le Profezie degli Hopi..
“Ci sarà un giorno in cui gli uccelli cadranno dal cielo, gli animali che popolano i boschi moriranno, il mare diventerà nero e i fiumi scorreranno avvelenati. Quel giorno, uomini di ogni razza si uniranno come guerrieri dell’arcobaleno per lottare contro la distruzione della Terra”
Le Profezie Hopi e i Guerrieri Arcobaleno, i Figli della Terra




Per molte tribù antiche l’Arcobaleno ha un significato speciale, poiché è un punto focale di credenza Spirituale. L’Arcobaleno è un segno della bellezza e della grazia del Grande Spirito, il nostro Creatore, e questo infonde in noi un senso di speranza e d’amore. Se prendiamo questa convinzione e la applichiamo ai Bambini della nostra Terra, riconosciamo che questi esseri meravigliosi sono un diretto riflesso della bellezza e della grazia del Grande Spirito.
Conosciamo questi bambini con molti nomi: Bambini Indaco, Cristallo e Arcobaleno, ma sono tutti i Bambini della nostra Terra. Non c’è nessuna separazione, non c’è nessuna differenza, l’unica differenza è quella che loro ricordano, sanno, vedono e capiscono. I bambini della Terra sono un grande dono all’umanità, sono il dono della nostra evoluzione e portano con loro il dono della scelta, una scelta di transizione ed ascensione per la Madre Terra e tutti coloro che dimorano sopra di lei.
Per molti secoli abbiamo vissuto in un mondo di separazione e di paura. Ci è stato insegnato a temere Dio, a temere il nostro mondo, ad avere paura gli uni degli altri e ad aver paura di noi stessi. Con questo insegnamento, ci è stato insegnato che siamo separati, separati da Dio, separati dalla Madre Terra, separati gli uni dagli altri e questo ha quindi creato separazioni e limitazioni dentro di noi. Con l’arrivo di questi bellissimi esseri, i nostri bambini, una nuova dimensione si è aperta per noi tutti. Questa dimensione è un posto di guarigione, un posto dove siamo capaci di rilasciare e di risanare le ferite e gli schemi negativi del nostro passato. Siamo capaci di connetterci con la nostra naturale sensibilità emotiva e di sperimentare la compassione e l’amore incondizionato.
I bambini sono arrivati per aiutarci ad interrompere vecchi schemi di credenza che ci hanno tenuti incatenati a pensieri e convinzioni di mancanza, paura e separazione. Essi ci insegneranno a connetterci con la nostra antica conoscenza e a creare nuovi schemi e credenze fondate su antichi insegnamenti del nostro mondo, gli insegnamenti dell’amore, della pace, della gioia e dell’abbondanza. I bambini non hanno dimenticato, non sono rimasti dietro il velo dell’oblio che ci ha afflitti tutti. Essi ricordano il loro scopo, ricordano la vera ragione del loro essere e questo è il motivo per cui molti sono in crisi in questo momento.
Questa crisi può assumere molte forme, dall’abuso alcolico, all’abuso degli stupefacenti, alle difficoltà d’apprendimento, all’autismo. Man mano che ricordiamo i nostri veri sé e guariamo dai nostri stessi abusi, possiamo indicare ai nostri bambini una via diversa e mostrar loro un percorso diverso.
Ci sono state molte profezie riguardo alla venuta dei Guerrieri Arcobaleno. Molte dicono che questi Guerrieri verranno quando la nostra Terra starà per morire e che il proposito animico di questi Guerrieri sarà quello di risanare Madre Terra. Una delle credenze centrali nella Tradizione dei Nativi Americani è la credenza che tutto nasce dalla donna. Siamo nati tutti dal sacro grembo della Grande Madre, la nostra Terra ed è quindi responsabilità di noi tutti riconoscerla ed aiutarla a guarire. Questa credenza e conoscenza è uno dei fattori chiave che definiscono i nuovi bambini che si stanno incarnando adesso.
Lungo il nostro viaggio dalla nascita, tutti abbiamo incontrato ostacoli e difficoltà. I traumi e l’abuso che abbiamo tollerato da bambini, la mancanza di coscienza con cui operiamo e la cecità che governa la nostra cultura, tutto serve a rinchiudere la nostra conoscenza interiore e a portarci fuori del nostro sentiero di base. Eppure dentro noi tutti c’è l’impulso a trovare la guarigione e diventare interi.
I nostri bambini vengono da noi interi, i nostri bambini vengono da noi perfetti, i nostri bambini vengono da noi per insegnare e per imparare. Che cosa dovremmo insegnare ai nostri bambini? Insegniamo loro un mondo di paura, un mondo di trauma ed abuso, o insegniamo loro un mondo d’amore, bellezza ed armonia?
I bambini sono qui per demolire le nostre barriere che ci trattengono dallo sperimentare l’amore, barriere che oscurano la verità della nostra Natura Divina. Essi apriranno un varco attraverso le illusioni che ci impediscono di vedere chiaramente. Essi portano con loro una coscienza risvegliata, una coscienza che è del Cuore, una coscienza che porterà la comprensione necessaria per la compassione. In questa coscienza è il loro potere e quando questo potere è diretto correttamente avremo la trasformazione e la guarigione.
Ma è nostro compito come genitori dei bambini insegnar loro il corretto uso del potere. È la responsabilità di ogni essere Umano adulto riformare se stesso, per trovare la guarigione, per trasformarsi così da essere in grado di crescere efficacemente ed insegnare ai bambini del nostro mondo. È nostra responsabilità aiutarli e guidarli, così che possano trovare un percorso di verità e di potere che trasformerà il nostro mondo, risanerà la nostra Terra e creerà quindi un mondo d’equilibrio, amore, verità, armonia e gioia.
L’Arcobaleno è uno dei più vecchi simboli e rappresenta un percorso di verità. E’ il sentiero dei nuovi bambini – un sentiero di verità. Essi sono una speranza necessaria per un mondo in crisi, essi sono i custodi della saggezza e sono noi stessi. I loro comportamenti e schemi rifletteranno i nostri, sono specchi di noi stessi e a meno che noi come adulti ed anziani di questo mondo cambiamo e ci trasformiamo creeremo ulteriore trauma, abuso, paura e separazione.
Questi nuovi bambini hanno un’energia di vibrazione superiore e il loro dono per noi è sostenere e condividere quest’energia superiore. Essi ci aiuteranno a spostarci in nuove e più elevate vibrazioni e ci permetteranno quindi di aprirci al nostro pieno potenziale e potere. La nostra lezione è ascoltare e ricordare. Ascoltate quello che i nostri bambini ci dicono; ascoltate ciò che ci stanno urlando. Ricordate chi siamo veramente, ricordate il nostro scopo, la nostra passione e ricordate noi.
Se osservate da vicino, vedrete che questi bambini hanno un senso innato di chi sono, un senso d’auto-valorizzazione, un senso d’amore. Il nostro mondo però, non gradisce queste caratteristiche, il nostro mondo crea limitazioni, dubbio e una mancanza di credo. Dobbiamo cambiare queste caratteristiche e queste credenze, così da poter incoraggiare i nostri bambini a credere in loro stessi. Dobbiamo aiutare i nostri bambini a ricordare e a non dimenticare chi sono veramente, a ricordare che sono i figli del Grande Spirito, il nostro Creatore. Per ricordare che i loro veri genitori sono la Madre Terra e il Padre Sole e che noi come loro genitori umani, ci siamo accordati per creare una forma umana affinché si incarnassero.
Dobbiamo insegnare ai nostri bambini di essere responsabili. Dobbiamo insegnar loro l’onore e il rispetto per i loro genitori, sia umani che Divini. Per insegnare queste lezioni, dobbiamo impararle noi. Dobbiamo ricordare chi sono i nostri veri genitori. Dobbiamo risanare le nostre separazioni così da trovare la comprensione, l’accettazione e l’amore per noi stessi.
Abbiamo tutti il potere della libera scelta. Scegliamo di permettere agli altri di influenzare il nostro percorso, di influenzare la nostra conoscenza, il nostro cuore, la nostra mente e il nostro corpo. Ma con i nuovi bambini ci viene data un’opportunità per fare nuove scelte e fare cambiamenti da un posto d’amore anziché di paura o rabbia.
È tempo per noi di ricordare la nostra antica cultura ed eredità. Dobbiamo ricordare gli antichi rituali, storie, leggende e miti poiché sarà con questa conoscenza che riusciremo ad insegnare ai nostri bambini il corretto uso del potere. Il corretto uso dell’energia. In questo modo, insegneremo ai nostri bambini a dirigere il loro potere e la loro energia in modi costruttivi e creativi. Modi che sono più allineati con la volontà del Grande Spirito e quindi ritorneremo una volta ancora ad un posto d’armonia ed equilibrio con la Madre Terra e l’umanità.
I bambini sono la chiave per la nostra sopravvivenza come specie, poiché la Madre Terra è eterna e non morirà mai, ma è la specie umana che è in pericolo d’estinzione. Vediamo il pericolo nel modo in cui Madre Terra ci mostra il Suo potere nella forma di disastri naturali. Ella riflette per noi i danni ed il pericolo in cui ci troviamo. Ci viene data la scelta nei nostri bambini, il dono del scegliere il modo in cui ascoltiamo, impariamo e capiamo. I nostri bambini ci portano questi doni in quello che sono. Il potenziale è lì e dipende da noi se scegliere di ignorarlo e continuare per la nostra strada o se scegliere di fermarci ad ascoltare quello che i nostri bambini dicono, ci mostrano e fanno.


fonti – www.stazioneceleste.it – spiritpathways.co.za
avatar
Angelodiluce
Admin

Messaggi : 1061
Data d'iscrizione : 31.10.09

http://angelodiluce.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum